Corsi serali in Italia, suddivisi per regione

Tanti sono gli uomini e le donne che dopo una giornata di lavoro decidono di tornare dietro i banchi di scuola per migliorare la loro condizione culturale, prendere un diploma o magari anche una laurea.
Molti sono anche i cittadini stranieri in Italia che decidono di frequentare corsi per ottenere un titolo di studio o i giovani che hanno fallito il loro percorso scolastico e ci vogliono riprovare.
Tutte queste persone si possono affidare ai Corsi Serali introdotti all'interno di moltissime istituzioni scolastiche statali di tutti gli ordini e i gradi, ma anche presso i cosiddetti CTP - Centri territoriali permanenti e presso i CPIA - Centri Provinciali per l'Istruzione per Adulti.
Tale ridefinizione didattica dell'istruzione per adulti è inserita all'interno della Riforma Gelmini ed ha l'obiettivo di alzare il livello del Lifelong Learning italiano. Per questo scopo è stata dunque creata una rete di centri di istruzione per adulti, organizzata su base provinciale e territoriale con un'offerta completa e articolata che permetta a tutti di poter ottenere i risultati desiderati.

La recente riorganizzazione si basa su una serie di punti e di criteri da rispettare affinché l'offerta sia quanto più compatibile possibile alle richieste dell'utenza e si propone di raggiungere un'offerta formativa dalla forte identità sociale in grado di innalzare il livello di istruzione degli adulti già formati, valorizzare competenze e conoscenze già possedute dagli allievi, avvicinarsi alle persone attraverso una rete che si allarghi territorialmente con stretti accordi con le autonomie locali e il mondo del lavoro, garantire la spendibilità delle attestazione e delle certificazioni ottenute.

Ai Corsi Serali di scuola secondaria superiore che in seguito vi riportiamo, possono iscriversi tutti i cittadini italiani e gli immigrati in età lavorativa che non abbiano conseguito titolo di studio di scuola media superiore, ma già in possesso di licenza media, che vogliano migliorare il proprio livello scolastico.

Tali corsi sono inoltre destinati a coloro che, superato il 16° anno d'età, non sono riusciti ad adempiere all'obbligo di istruzione ed hanno necessità di conseguire un titolo di studio.
Per quanto riguarda gli studenti stranieri in Italia che vogliano iscriversi ad un Corso Serale, essi devono essere in possesso di regolare permesso di soggiorno e devono aver frequentato, nel proprio paese d'origine, un periodo di studi non inferiore agli otto anni, pari alla licenza media, da certificare secondo le modalità previste dalla legge (e attraverso cui possono ottenere eventuali Crediti Formativi scolastici in grado di attestare le precedenti competenze e il grado scolastico raggiunto) o, in sostituzione, essere in possesso di una licenza media conseguita presso i centri EDA - Educazione degli adulti.

Secondo la riforma, i Corsi Serali sono corrispondenti alle offerte didattiche previste da ciascun ordinamento scolastico. Essi sono progettati per unità di apprendimento a cui bisogna far riferimento per il riconoscimento dei crediti. L'organizzazione prevede diversi livelli che permettono la personalizzazione del percorso secondo le proprie esigenze e secondo il punto di partenza di ogni studente.

È previsto inoltre il riconoscimento di Crediti Formativi fondamentali per attestare le competenze degli allievi, sia quelle già possedute da essi, sia quelle acquisite durante il precedente percorso di studi.
Essi vengono automaticamente convalidati nel caso di Crediti Formativi formali relativi alla conclusione di un'unità di apprendimento da parte dell'allievo che dimostri di aver ottenuto le conoscenze e le competenze necessarie a passare all'unità successiva.
Nel caso di Crediti Formativi non formali è prevista valutazione ed accertamento degli stessi da parte del Comitato Tecnico Scientifico dell'istituzione scolastica di riferimento.
Gli studenti lavoratori in grado di dimostrare crediti scolastici o formativi biennali possono presentare la documentazione e sostenere l'esame di integrazione o idoneità alla classe successiva, previa valutazione da parte di una commissione di docenti nominata dall'istituto di riferimento.

Una successiva riorganizzazione in materia di Corsi Serali ha deciso che il percorso didattico degli adulti beneficerà di un orario ridotto del 30% rispetto al percosso seguito dai ragazzi. è prevista, inoltre, la possibilità di un insegnamento a distanza per il 20% di tutta la durata del percorso.

I titoli di studio rilasciati dagli Enti scolastici in sede di corsi serali vengono conseguiti dagli allievi previo Esame di Stato il cui superamento consente l'iscrizione a qualsiasi corso di laurea universitario e ai concorsi pubblici che richiedono il Diploma di scuola secondaria superiore.
In caso di partecipazione a Corsi Serali afferenti ad Istituti Professionali, sarà possibile ottenere la qualifica di operatore nelle varie specializzazioni, conseguibile dopo il superamento del triennio.

In questa sezione è possibile trovare tutte le scuole e gli enti che, sul territorio nazionale italiano, offrono Corsi Serali per i vari indirizzi di studio di scuola secondaria superiore.
Le informazioni sono organizzate e divise per regioni, per provincie e per città, in modo che la ricerca possa risultare semplice ed immediata.
Per ogni città è possibile conoscere il numero di enti che offrono corsi serali.
Di ogni ente, scuola o istituto ci sono informazioni riguardo l'indirizzo e i contatti, compreso il sito internet dove è possibile reperire ulteriori informazioni.

N.B. Tutti i lavoratori dipendenti, per legge, hanno diritto a 150 ore di permesso retribuito all'anno per motivi di studio al fine di conseguire licenze, diplomi e lauree.