Abruzzo

L'Abruzzo è una regione dell'Italia centrale a statuto ordinario, delimitata dall'Adriatico, dalle Marche, dal Lazio e dal Molise. Il capoluogo di provincia è L'Aquila e tra il 1948 e il 1963 è stato unito con il Molise, tanto che oggi dal punto di vista economico e geografico fa parte dell'Italia centrale, mentre per la lingua e la storia è legato all'Italia meridionale.
Dal punto di vista del paesaggio la regione appare spaccata in due tra una costa con famose spiagge dell'Adriatico, tra cui Pescara e Vasto, e una zona interna prevalentemente montuosa, caratterizzata da un clima un po' più rigido e sovrastata da alcuni dei monti più alti degli Appennini, come il Gran Sasso, meta turistica molto nota, la Majella e il Sirente-Velino.
Una ricerca dell'"Huffington Post" ha sostenuto che l'Abruzzo è la quinta area al mondo per qualità della vita; inoltre la regione ha ottenuto il titolo di "Regione verde d'Europa" per i suoi tre parchi nazionali, le 38 aree protette e il parco regionale naturale del Sirente-Velino.Dal punto di vista economico l'Abruzzo è la regione più ricca dell'Italia del sud e ha un PIL pro capite davvero elevato, con una diseguaglianza nella distribuzione dei redditi tra le più basse del Paese.
Tra i luoghi storici e artistici che si possono visitare ci sono ben 23 borghi che rientrano nella lista dei "Borghi più belli d'Italia": si tratta di zone di montagna isolate, che hanno conservato le tradizioni popolari e le usanze dei tempi passati, come Campo Imperatore, Conca Peligna, Scanno, Santo Stefano di Sassanio, Pacentro. L'Abruzzo è ricco anche di siti archeologici e strutture antiche, con cattedrali, eremi, monasteri, basiliche e chiese che esistono da svariati secoli, come la Chiesa di Santa Maria a Vico.
La situazione dell'istruzione in Abruzzo è abbastanza disomogenea, a causa della struttura orografica della regione: le zone costiere sono in forte espansione e più popolate, mentre quelle interne hanno una bassa densità demografica, con scuole piccole e, a volte, non adeguate e poco innovative, visti i fondi esigui stanziati in loro favore. Altri problemi riguardano inoltre la ricostruzione delle strutture dopo il terremoto del 2009. Nonostante le dimensioni non eccessive della regione, molte aree presentano ancora evidenti segni di deterioramento.
Al tempo stesso la buona preparazione del corpo docenti ha portato a risultati più che soddisfacenti nelle prove Invalsi e l'Abruzzo è sempre figurato tra le migliori regioni dell'Italia centrale. Grazie alla sottoscrizione e all'applicazione del documento ministeriale "La buona scuola", sono stati avviati importanti piani di riforma, prontamente condivisi con docenti e genitori, attraverso un'efficiente sistema di comunicazione, che ha già apportato miglioramenti significativi.

Nella regione Abruzzo (Italia Meridionale) ci sono un totale di 1915 scuole pubbliche, suddivise nelle seguenti provincie

Abruzzo in dettaglio:

L'Aquila è il capoluogo della regione Abruzzo
Sito web: http://www.regione.abruzzo.it/