Friuli-Venezia Giulia

Il Friuli Venezia Giulia è una regione italiana autonoma a statuto speciale nell'Italia del nord, con Trieste come capoluogo di provincia. L'unica regione italiana di confine è il Veneto, mentre a nord e a est si trovano rispettivamente Austria e Slovenia.
Le condizioni di questa regione sono molto particolari, in quanto è nata dall'unione del Friuli e della Venezia Giulia, estremamente diverse dal punto di vista storico e culturale; inoltre, la zona segna il confine non solo con altri due Paesi, ma con le realtà germaniche e slave, che si sono amalgamate nel tempo e hanno reso il Friuli Venezia Giulia un punto d'incontro particolarmente prolifico.
Anche il paesaggio appare vario in quanto, spostandosi verso nord, si passa dalla costa alle aree alpine, passando per la pianura e la collina. Numerosi sono inoltre i fiumi, che segnano parecchi confini e nascono sia dalle Alpi che dalle Prealpi Carniche. I monti più alti si trovano nelle Dolomiti Friulane, mentre a sud delle Prealpi Giulie si trova l'altopiano del Carso.
Dal punto di vista linguistico, l'italiano è parlato quasi da tutti gli abitanti, ma pure il friulano, lo sloveno e il tedesco sono stati riconosciuti lingue ufficiali. Accanto ad essi ci sono poi tanti dialetti differenti. La regione offre svariate attrazioni, dalle spiagge di Lignano e Grado per gli amanti del mare, ai parchi regionali protetti; sono celebri poi le ville e i castelli nelle zone collinari o pianeggianti, le numerose città d'arte e i paesini caratteristici.
La situazione dell'istruzione nel Friuli Venezia Giulia è molto delicata e risente della posizione geografica della regione, appartenente all'Italia ma, al tempo stesso, estremamente influenzata dalla cultura e dalle usanze degli Stati con cui confina e dalle minoranze che ospita. Redigere un piano regionale non è certo semplice e negli anni ci sono stati parecchi problemi, legati sia ai contenuti da proporre, insegnare e preservare, che agli sforzi di omogeneizzazione del livello di alfabetismo e di formazione nelle varie aree della regione.
Un importante passo in avanti è arrivato con la sottoscrizione di un piano d'intesa tra Regione, Ufficio Scolastico, Ministero dell'Istruzione e Università per la costruzione di una dimensione europea dell'istruzione regionale. In questo modo i programmi delle scuole della regione sono stati integrati con un'offerta formativa che approfondisce la conoscenza delle lingue comunitarie e minoritarie e le relative culture, per favorire lo sviluppo di una condivisa politica comunitaria. Con le stesse finalità sono stati attivati in aggiunta programmi bilaterali transfrontalieri con le principali scuole slovene e austriache.

Nella regione Friuli-Venezia Giulia (Italia Nord Orientale) ci sono un totale di 1459 scuole pubbliche, suddivise nelle seguenti provincie

Friuli-Venezia Giulia in dettaglio:

Trieste è il capoluogo della regione Friuli-Venezia Giulia
Sito web: http://www.regione.fvg.it/
Indirizzo email: presidente@regione.fvg.it